Carta di Credito Personalizzata: Foto, Colore, Immagine, Brand! Tutte le Possibilità!

0
58
carta_di_credito_personalizzata_con_foto

La tendenza della carta di credito personalizzata si sta diffondendo sempre di più negli ultimi anni, specialmente in alcuni Paesi del mondo.

Ma a che cosa ci riferiamo nel dettaglio quando parliamo di una carta di credito che si può personalizzare?

In questa guida analizzeremo le potenzialità e le caratteristiche delle carte di credito personalizzate, con dei dettagli molto interessanti che ti aiuteranno a comprendere come è possibile effettuare questa procedura.

Quella della carta di credito personalizzata è infatti una “moda” molto apprezzata da tanti utenti.

In generale a volte non si può parlare di personalizzazione delle carte di credito vere e proprie, perché ci sono diversi prodotti che offrono questa possibilità e molti di essi sono costituiti dalle carte prepagate, che non sono in senso stretto delle vere e proprie carte di credito.

In ogni caso andiamo a scoprire in che cosa consiste la possibilità di avere una carta di credito con delle personalizzazioni, anche per quanto riguarda il design di questo comodo strumento di pagamento.


Scopri le 4 Migliori Carte di Credito del 2021

Vai a Selezione Carte di Credito


Iniziamo subito!

Personalizzare la carta di credito con una foto

Una delle modalità più interessanti per personalizzare una carta di credito è quella di agire applicando una foto alla card stessa.

Si tratta della carta di credito personalizzata con foto.

È una tendenza sempre più diffusa, spesso permessa da alcuni istituti di credito, che danno l’opportunità agli utenti di avere a disposizione uno strumento personalizzato e più colorato rispetto alle carte standard che vengono spesso rilasciate dalle banche.

In molti casi è possibile ottenere una carta di credito personalizzata con una foto scelta dal cliente.

In altre situazioni invece la banca mette a disposizione delle immagini standard tra le quali l’utente può scegliere in base alle preferenze personali.

C’è comunque la possibilità di effettuare l’acquisto di apposite skin adesive che possono essere applicate direttamente sulle carte, in maniera particolare nella parte frontale della card, perché sul retro è solitamente presente la banda magnetica.

È opportuno specificare però che questa particolare “moda” non è ancora molto diffusa nel nostro Paese, ma l’applicazione della foto del proprietario della carta, una pratica che molti istituti di credito propongono attualmente, potrebbe essere un’azione molto utile, soprattutto nel senso della sicurezza.

Infatti può essere veramente utile per l’identificazione del proprietario avere a disposizione una foto stampata direttamente sulla carta, per prevenire azioni illecite nell’uso di questi strumenti di pagamento.

Le possibilità di personalizzazione del colore

Vediamo adesso alcune delle opportunità per ottenere una carta di credito personalizzata.

Gli esempi che si possono fare sono tanti, pensiamo per esempio alla carta di credito personalizzata Unicredit.

In molti casi, come abbiamo già specificato, si tratta in realtà delle carte prepagate, che sono degli strumenti diversi dalle carte di credito, ma spesso offrono diverse possibilità di personalizzazione più avanzate.

Una delle opzioni di personalizzazione consiste nella possibilità di scegliere il colore che più piace per la carta.

Ad esempio CheBanca proponeva per la card Conto Tascabile diverse opzioni di colorazione e di design per una scelta personalizzabile al massimo.

Poi possiamo citare, nell’ambito di una carta di credito personalizzabile online, anche i servizi messi a disposizione da Revolut e da N26.

In questi casi però ci sono dei vincoli specifici, perché solo chi sceglie di sottoscrivere un account intermedio potrà ottenere una carta personalizzata nella sua colorazione.

Ad esempio nel caso di Revolut è possibile scegliere la versione Premium, che consente di fare una scelta tra tre colori diversi, il grigio chiaro, l’antracite e il rosa.

In questo caso devi sostenere un costo di 7,99 euro, comprensivo del canone per il conto e per la carta.

N26 ti permette di scegliere tra cinque colorazioni differenti, da oceano a rabarbaro, passando per sabbia e acquamarina, se decidi di aprire un conto You, con un costo mensile da 9,90 euro.

È opportuno sapere che la scelta deve essere fatta direttamente al momento dell’apertura del conto.

Le immagini personalizzate nella carta di credito

Come abbiamo già visto, diversi istituti di credito offrono anche la possibilità di personalizzare le carte con delle immagini a scelta del cliente.

L’obiettivo è quello di associare alla carta un’immagine di sfondo personale, che possa far risaltare maggiormente il design della card stessa.

Sono diversi gli esempi che si possono fare, come quelli di Intesa Sanpaolo, di Ubi Banca e di BNL.

Ti consigliamo, se vuoi saperne di più, di informarti direttamente in filiale per avere un’idea molto precisa delle possibilità che hai di ottenere una personalizzazione della tua carta.

Infatti ogni istituto di credito fornisce possibilità differenti sia in merito ai costi da sostenere che per quanto riguarda la personalizzazione stessa della carta.

Quindi ci sono degli appositi regolamenti da rispettare anche in merito alle immagini che puoi scegliere, alla forma e alle dimensioni delle foto da applicare.

In passato una delle carte maggiormente richieste e molto personalizzabili era la MyPostePay di Poste Italiane, che non viene più emessa a partire dal 2018, perché si trattava di una carta anonima.

Le carte con brand per aziende

Ti descriviamo infine un’altra possibilità per ottenere una carta di credito personalizzata.

Ci riferiamo a quelle card brandizzate destinate alle aziende.

In questo caso si tratta di strumenti molto interessanti per il fatto che identificano un marchio specifico e permettono di associare le carte ad una determinata realtà aziendale.

Esistono diverse soluzioni di questo tipo ed è possibile affidarsi a delle aziende che si occupano proprio di personalizzare le carte di credito e le carte prepagate scelte.

Ricordiamo per esempio Viabuy, che offre soluzioni personalizzate per permettere alle aziende di ottenere degli strumenti utili basati sul circuito Mastercard.

Oppure possiamo citare anche Viseca, che fornisce delle carte che basano il loro funzionamento sul circuito Visa oppure su Mastercard.

Le possibilità di azione sono veramente tante anche in questo senso, considerando che spesso, nel caso di un’azienda di grandi dimensioni, possono essere scelte diverse carte, in una quantità molto elevata, che consente di risparmiare quindi sui costi necessari da affrontare per la personalizzazione delle card.

Quella delle carte personalizzate con il marchio per le aziende è una soluzione sempre più scelta sia dalle società di piccole dimensioni che da quelle più grandi.

L’obiettivo è ovviamente quello di permettere una migliore diffusione del marchio aziendale, per garantire un’ampia visibilità dei servizi offerti.

TUTTE LE NOSTRE GUIDE LE TROVI QUI!


Le 4 Migliori Carte di Credito della nostra Selezione


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here