Carte Prepagate con IBAN: Quali Scegliere!

0
113
carte prepagate con iban quali sono

Le carte prepagate con IBAN rappresentano uno strumento di pagamento davvero molto utile.

Sono conosciute anche con il nome di carte conto e negli ultimi tempi hanno incontrato una grande diffusione.

Sono davvero pratiche da utilizzare, perché sono molto convenienti.

Infatti puoi disporre di una carta prepagata, però allo stesso tempo è come se avessi un conto corrente per fare e ricevere pagamenti.

Esistono carte prepagate con IBAN di tanti tipi.

Per esempio:

  • carte di credito prepagate con IBAN
  • carte prepagate con IBAN non pignorabili
  • carte prepagate con IBAN per protestati
  • carte prepagate con IBAN senza conto corrente
  • carte prepagate con IBAN gratis
  • carte prepagate con IBAN on line

Esistono anche le carte prepagate estere con IBAN, delle carte prepagate con IBAN estere.

In questa guida vogliamo aiutarti a fare un confronto carte prepagate con IBAN, in modo che tu possa valutare quali siano le migliori carte prepagate con IBAN che fanno al tuo caso.

Sei pronto per cominciare?

Iniziamo subito!

Come funzionano le carte conto

Come già abbiamo detto, le carte credito prepagate con IBAN, sono davvero molto comode perché puoi avere allo stesso tempo una carta ricaricabile e poi una sorta di “conto corrente”, senza però cadere nei costi piuttosto alti che spesso sono associati ad un tradizionale conto.

Queste card sono plastificate e hanno associato un codice IBAN.

Sulle carte prepagate con IBAN puoi fare accreditare lo stipendio, puoi pagare le bollette, puoi fare pagamenti sia nei negozi fisici che online.

È possibile trovare anche delle carte prepagate gratuite con IBAN o delle carte prepagate postali con IBAN.

Il fatto che siano dotate di IBAN implica che non possano esistere delle carte prepagate anonime con IBAN, perché tutte le operazioni che vengono compiute con queste carte prepagate con IBAN devono per forza essere riconducibili ad un titolare.

Le tipologie

Come abbiamo già specificato, esistono carte prepagate con IBAN di tanti tipi.

Mettiamo le carte prepagate con IBAN a confronto, specificando che alcune carte prepagate con codice IBAN sono anche carte prepagate con IBAN online.

Giovani e pensionati

Esistono delle carte prepagate con IBAN dedicate specificamente a studenti, giovani e pensionati.

Queste persone possono beneficiare delle carte prepagate con IBAN, perché generalmente non hanno l’esigenza di fare operazioni complesse, quindi non hanno nemmeno la necessità di disporre di un conto corrente vero e proprio, che potrebbe rappresentare un impegno gravoso.

Minorenni

Le carte prepagate con IBAN sono ottime anche per i minorenni.

Infatti attraverso le carte i genitori hanno la possibilità di tenere sotto controllo il saldo e le spese dei figli, i quali con queste card possono imparare a gestire le finanze personali.

Nel caso dei minorenni, però, per la richiesta è sempre necessaria la presenza di un adulto.

Aziende

Esistono anche le carte prepagate con IBAN per aziende.

Queste ultime possono essere utilizzate per tenere sotto controllo le spese dell’impresa e sono molto utili per le spese dei dipendenti.

Quindi si ha la possibilità di risparmiare sulle rendicontazioni dei consumi e allo stesso tempo i dipendenti dell’azienda non devono anticipare denaro, perché la carta sarà direttamente ricaricata dal titolare e tutto sarà tracciato dalla carta stessa.

I vantaggi

Proviamo a vedere quali sono i vantaggi delle carte prepagate con IBAN.

Sicuramente avrai sentito parlare delle varie banche che offrono queste card.

Ma è appunto sul costo che vogliamo soffermarci.

Al di là delle carte prepagate con IBAN gratuite, in generale le carte prepagate con IBAN sono vantaggiose perché hanno dei costi di gestione piuttosto bassi.

Se facciamo il confronto con il tradizionale conto corrente, possiamo dire che con le carte prepagate con IBAN si può davvero risparmiare.

Infatti hai a disposizione tutte le operazioni di base e non devi pagare costi fissi e nemmeno l’imposta di bollo.

Inoltre puoi avere a disposizione un plafond caricabile più elevato.

Poi c’è da dire anche che, tra i vantaggi, bisogna ricordare il fatto che queste carte ricaricabili offrono delle garanzie importanti per quanto riguarda la frode o il furto e alcune di esse presentano anche dei microchip, che sono utili per evitare le clonazioni.

Le migliori carte

Volendo dire quali sono le migliori carte, non è possibile tracciare un panorama generale, senza sottolineare che si tratta di scegliere quella che corrisponde maggiormente alle tue esigenze.

Però possiamo citare alcuni prodotti finanziari che sono stati riconosciuti, secondo le opinioni degli utenti, fra le più notevoli carte prepagate con IBAN.

N26

N26 ha ricevuto dei riconoscimenti come migliore banca europea per smartphone.

Mette a disposizione una carta conto che si può affiancare al conto principale, il quale tra l’altro è disponibile secondo quattro tipologie, con delle opzioni che sono proposte anche in maniera gratuita.

Hype

È una carta prepagata dotata di IBAN che ha tutte le caratteristiche di base di un conto corrente, ma con costi azzerati.

Infatti puoi effettuare e ricevere bonifici gratis, puoi fare prelievi gratuiti, hai a disposizione un’app per gestire tutto dallo smartphone e per la richiesta basta fare tutto online.

Viabuy

Anche Viabuy mette a disposizione una carta prepagata con IBAN, che riassume tutte le funzioni di base di un conto corrente.

È molto comoda anche da attivare, perché non richiede che siano effettuate delle verifiche per quanto riguarda il reddito.

Si richiede online e fa parte del circuito Mastercard, per poter fare pagamenti in tutto il mondo.

PostePay Evolution

PostePay Evolution consente di svolgere molte funzioni, come se fossi in possesso di un vero e proprio conto corrente.

Puoi ricevere l’accredito dello stipendio, puoi pagare online e puoi richiedere la domiciliazione delle utenze.

PayPal

PayPal è davvero una carta molto conosciuta, una delle più diffuse.

Fa parte del circuito Mastercard ed è davvero molto utile soprattutto per fare acquisti online o per prelevare contanti.

LE NOSTRE GUIDE: VAI QUI!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here