Papaya Card: Caratteristiche, Ricarica, Assistenza, Opinioni!

0
2137
Papaya Card login

Papaya Card: come funziona questa carta prepagata?

La Papaya credit card è uno strumento di pagamento molto interessante, messo a disposizione dalla società Papaya Card Malta.

Questa società finanziaria ha sede proprio a Malta e l’anno della sua fondazione è il 2012.

La Papaya Bank dà l’opportunità agli utenti di avere a disposizione numerose opportunità per la gestione dei pagamenti, dedicate ai privati, ma anche alle aziende.

Senza dubbio questa carta prepagata presenta delle funzioni di base che la differenziano da altri strumenti di pagamento di questo tipo.

Infatti la Papaya Card non presenta delle caratteristiche avanzate.

Carte Di Credito

Ad esempio non è presente un codice IBAN associato alla carta prepagata e quindi non si possono sperimentare tutte le funzionalità utili tipiche di un conto corrente, come avviene al contrario con altre tipologie di carte.

Con il “Papaya Card login” puoi consultare il saldo della carta prepagata e visualizzare la lista movimenti, ma la carta in questione, a parte le funzionalità di Papaya Card, non presenta degli strumenti che possiamo definire avanzati, a differenza di altri strumenti di pagamento disponibili in commercio.

Infatti ad esempio non è presente il chip che permette di utilizzare la tecnologia contactless.

Con la Papaya Card, quindi, non si possono effettuare pagamenti veloci appoggiando la tessera direttamente sul dispositivo POS.

Papaya Card: caratteristiche della carta

In ogni caso la carta Papaya presenta delle caratteristiche di base che sono molto utili per chi vuole avere a disposizione una semplice carta di pagamento che può essere usata in modo semplice.

Le caratteristiche di questa carta sono molto funzionali: consente di effettuare pagamenti nei negozi fisici e di pagare anche online per gli acquisti su internet.

Inoltre, tramite la Papaya Card, è possibile anche effettuare prelievi di denaro negli sportelli ATM delle banche, sia nel nostro Paese che all’estero.

Questo avviene grazie al circuito sul quale questa carta si appoggia.

Stiamo parlando del circuito Mastercard, che è molto famoso ed utilizzato in tutto il mondo e quindi rende la Papaya Card uno strumento funzionale in molti Stati.

La carta in questione è molto utile anche per un altro motivo.

Infatti è disponibile per gli utenti anche una card virtuale, che consente di effettuare con semplicità dei pagamenti, avendo a disposizione dei dati specifici, senza la necessità di avere fisicamente la carta.

Costi

Prima di analizzare tutti i dettagli della Papaya Card , per consultare il saldo e la lista movimenti della carta prepagata, vediamo tutte le informazioni che riguardano i costi da sostenere.

Per la richiesta della carta prepagata dovrai pagare una somma di 10 euro.

A questa cifra devi aggiungere anche 5 euro per le spese relative alla spedizione della carta.

Sono previste anche delle commissioni per quanto riguarda le ricariche attraverso un eWallet, che corrispondono a 50 centesimi per ogni operazione.

Le transazioni di denaro in uscita prevedono un costo di 0,50 euro per ogni operazione.

È prevista una commissione anche per i prelievi, che costano 2 euro sia in Italia che all’estero.

La gestione della carta prevede anche un canone su base mensile, che corrisponde a 1 euro.

Quindi mantenere attiva la Papaya Card costa 12 euro l’anno.

È presente anche una commissione per gli acquisti di prodotti in un’altra valuta.

Se il pagamento non viene effettuato in euro, infatti, la commissione da pagare corrisponde al 3% della somma spesa per l’acquisto.

Limiti della carta

Puoi richiedere due differenti tipologie di carta prepagata.

C’è infatti l’edizione standard e quella aggiornata.

Nel secondo caso puoi avere a disposizione un plafond più elevato, ma per la richiesta è prevista una procedura che prevede anche l’invio di alcuni documenti ben precisi, come un estratto conto di un conto corrente con una banca o un documento che certifichi la residenza.

Per quanto riguarda i limiti, devi considerare che un profilo standard della Papaya Card mette a disposizione un limite di spesa di 2.500 euro, un limite massimo per le ricariche di 500 euro e la possibilità di effettuare due prelievi ogni giorno che non devono oltrepassare i 150 euro.

L’account avanzato di Papaya arriva invece a 15.000 euro e il limite massimo giornaliero corrisponde a 1.000 euro.

A chi conviene attivare la carta

Papaya Card:login come si fa? Vediamo insieme!

E’ una procedura molto semplice e intuitiva, che può essere effettuata da tutti gli utenti della carta in questione. Basta inserire i propri dati di accesso.

È questo uno dei punti a favore dell’utilizzo della carta prepagata: la possibilità di visualizzare in ogni momento il saldo della carta, tenendo costantemente sotto controllo le spese effettuate.

La carta può essere richiesta solo dai maggiorenni e ognuno può scegliere la tipologia di account che ritiene più opportuna in base alle personali necessità.

È uno strumento semplice da utilizzare, che mette a disposizione delle funzionalità essenziali e sicuramente molto utili.

C’è anche un legame Papaya Card Coinspace, visto che puoi versare quando vuoi i guadagni ottenuti con Coinspace direttamente sulla carta.

Come richiedere la carta

Per richiedere la Papaya Card non devi fare altro che visitare il sito ufficiale della carta prepagata e fare clic sul pulsante “richiedi ora la tua carta”.

Si aprirà a questo punto una nuova pagina, attraverso la quale potrai effettuare la procedura di registrazione.

Ti saranno necessari davvero pochi minuti.

Dovrai inserire tutte le informazioni personali richieste e decidere quale tipo di carta prepagata vuoi richiedere.

Nel giro di una settimana riceverai all’indirizzo che hai specificato la carta prepagata Papaya.

Si tratta dell’unico modo che hai nostro Paese per effettuare la richiesta di questa carta.

Quando riceverai al tuo indirizzo la carta prepagata, dovrai procedere con la fase di attivazione.

Devi tornare sul sito ufficiale e fare clic sull’apposito pulsante “attiva”.

Riceverai anche via messaggio di testo sul tuo cellulare il PIN, che dovrai utilizzare per effettuare i pagamenti quando fai degli acquisti negli esercizi commerciali.

Come ricaricare la carta

Quando la carta sarà pienamente operativa, la potrai collegare ad un portafoglio elettronico, per poter procedere con le ricariche.

Puoi scegliere la modalità di ricarica che ritieni più conveniente in base alle tue necessità e, se vuoi, puoi utilizzare anche un bonifico.

Con il portafoglio elettronico potrai anche inviare rapidamente, senza tempi di attesa, delle somme di denaro ad altri account.

Puoi anche ricaricare la Papaya Card dal sito ufficiale del servizio, scegliendo l’opportunità del bonifico da conto corrente bancario.

Quando ricevi la carta prepagata, ti saranno comunicati anche degli appositi codici, che aumentano il livello di sicurezza delle operazioni effettuate e che ti saranno richiesti anche in fase di ricarica.

Papaya Card account

Questa carta ha diversi punti di forza.

Uno di essi è rappresentato, come dicevamo, dalla semplicità di utilizzo.

Proprio sulla semplicità si basano le funzionalità dell’account dedicato a chi possiede una carta Papaya.

Basterà collegarsi al sito ufficiale del servizio e inserire i dati personali, per effettuare l’accesso all’account.

Tutto in modo molto semplice e veloce.

Come gestire la carta su Homebanking e app

Naturalmente il Papaya Card login ti consentirà di avere a disposizione diversi strumenti utili per la gestione del denaro.

Nell’area riservata infatti puoi vedere la lista dei movimenti effettuati attraverso l’utilizzo della carta.

Puoi visualizzare ovviamente anche il saldo disponibile.

Ricorda che il servizio non prevede l’invio di documenti cartacei a casa (ci riferiamo ad esempio all’estratto conto).

Per questo motivo l’account online costituisce il modo migliore per essere sempre aggiornato sulle transazioni effettuate e sul saldo presente all’interno della carta prepagata.

Utilizzare la Papaya Card  è davvero semplice, anche attraverso un dispositivo tecnologico mobile.

Affidabilità dell’istituto di credito

La società che gestisce la Papaya Card può essere considerata pienamente affidabile.

Si tratta di un istituto sicuro, dal nome Papaya Ltd, che, come spiegavamo in precedenza, ha la sua sede principale a Malta.

Questa società si occupa di fornire numerosi servizi utili per le aziende e per gli utenti privati.

Sicurezza e Assistenza

La società che si occupa della gestione dei servizi offerti dalla carta prepagata Papaya permette di usufruire di un livello di sicurezza ottimo per quanto riguarda la riservatezza dei dati personali nelle varie transazioni di denaro, anche attraverso internet.

Il livello di protezione offerto è davvero elevato, visto che l’istituto finanziario adotta tutte le tecnologie adeguate per garantire la sicurezza delle operazioni effettuate dagli utenti.

Ricordati comunque che puoi fare riferimento sempre al servizio clienti della carta, che risponde al numero telefonico +35620155500.

Particolare attenzione devi avere in caso di furto o di smarrimento della carta prepagata.

In queste situazioni devi necessariamente collegarti il prima possibile al tuo account Papaya sul sito ufficiale ed effettuare il blocco di tutte le funzionalità della carta.

In questi casi inoltre rivolgiti anche al servizio clienti della società, contattando immediatamente il numero di telefono che ti abbiamo indicato.

TUTTE LE CARTE PREPAGATE: VAI QUI!

 


Le 4 Migliori Carte di Credito della nostra Selezione


LA NOSTRA VALUTAZIONE
TEMPI DI ATTIVAZIONE
COSTI
ASSISTENZA
Ciao! Siamo la Redazione di cartadicredito.net! Sul nostro sito puoi trovare tutte le recensioni sulle carte di credito e le carte prepagate! Ti offriamo anche guide utili e che rispondono ai tanti dubbi e alle tante domande che potresti farti! Fatti guidare! Inizia con noi!

No posts to display

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here