Plafond Carta di Credito: Come Incrementarlo!

0
49
aumentare plafond carta di credito

Se vuoi scegliere un prodotto finanziario per gestire al meglio i tuoi risparmi, ricordati che anche il plafond carta di credito può svolgere un ruolo essenziale in questo senso.

Sicuramente, se ti sei informato su come funziona la carta di credito, avrai sentito parlare di questo elemento e ti sarai chiesto “plafond significato?”.

Tutto rientra nella possibilità di capire la carta di credito come funziona considerando anche il plafond.

È dunque molto importante capire nello specifico il funzionamento, anche per sapere che cosa significa quando ti viene data una carta di credito il plafond illimitato, per sapersi regolare nella gestione delle proprie risorse finanziarie.

Infatti quali vantaggi può avere un aumento plafond della carta di credito?

Abbiamo deciso di fornirti una guida a questo riguardo, per riferirti tutti i dettagli.

Continua a leggere se vuoi scoprirne di più!

Carta di Credito Plafond: Che cos’è 

Intendiamo parlare, quindi, del plafond carta di credito, per spiegarti che cosa sia esattamente.

Il plafond corrisponde ai limiti di utilizzo che la banca abbina ad una determinata carta di credito.

In realtà, per essere più precisi, dobbiamo parlare di plafond in riferimento non soltanto alle carte di credito, ma anche per ciò che riguarda le carte di debito e tutti gli altri tipi di carta di pagamento.

Per procedere ancora con più esattezza, possiamo parlare di plafond minimo carta di credito oppure di un limite massimo che l’istituto di credito applica come limite utilizzabile.

Si tratta insomma di una soglia limite, oltre la quale non si può andare nell’utilizzo mensile del prodotto.

A seconda di ciò che è stato stabilito nel contratto con la banca, il plafond carta di credito può essere basso o anche molto alto.

Generalmente il plafond molto alto è riservato a quei clienti che hanno grandi risorse economiche o nei confronti dei quali la banca può aver consolidato un certo rapporto di fiducia.

L’aumento del plafond

Chiediamoci anche, a proposito di plafond carta di credito, se si può aumentare plafond carta di credito e che cosa comporti l’aumentare il plafond della carta di credito.

Per rispondere alla domanda relativa alla possibilità di aumentarlo, sicuramente bisogna dire che la risposta è affermativa.

Basta che tu faccia una richiesta alla banca, per poter avere un aumento.

È bene però precisare che l’istituto di credito non è obbligato ad aumentare la soglia, indipendentemente da qual è il nostro deposito e a prescindere dal rapporto che abbiamo consolidato con la banca stessa.

Generalmente la banca tende a soddisfare le richieste del cliente in determinate circostanze.

Per quanto riguarda l’aumento del plafond carta di credito e quindi il superamento plafond carta di credito oltre la soglia stabilita inizialmente, la tendenza è quella di concedere l’aumento, se il cliente dimostra di avere una certa capacità di attenersi ai pagamenti e soprattutto se ha un reddito adeguato per poter gestire anche plafond più alti.

Questo almeno per quanto riguarda le carte di credito.

Per ciò che concerne le carte di debito, in genere la richiesta di aumento del plafond può essere accordata se il cliente riesce ad intrattenere dei buoni rapporti con la banca e quindi se può meritare un trattamento riservato.

La decisione è riservata esclusivamente alla banca.

Ecco perché generalmente, per richiedere l’aumento del plafond e quindi il pagamento con le carte oltre la soglia limita stabilita mensilmente, bisognerebbe rivolgersi alla filiale con la quale si intrattengono rapporti più intensi.

Nel caso in cui hai bisogno di aumentare il plafond collegato ad una carta che si riferisce ad un conto online, ti puoi rivolgere al servizio clienti, sia tramite il web che per telefono.

Come sono i plafond delle carte ricaricabili

Si parla di plafond carta di credito anche in riferimento alle carte ricaricabili, che oggi hanno molto successo fra i clienti delle banche.

Per questa tipologia di plafond carta di credito, tuttavia, non possiamo parlare di aumento o di ripristino plafond carta di credito.

Infatti in genere le carte ricaricabili hanno dei plafond che non mutano nel tempo e che non possono essere soggetti a richieste di aumenti.

Se hai necessità di avere un plafond più alto come limite di utilizzo mensile di una carta, ti consigliamo di non rivolgerti ad una carta ricaricabile, ma di scegliere un diverso strumento di gestione delle tue risorse finanziarie.

Perché il plafond è importante?

Il plafond carta di credito rappresenta un elemento molto importante.

Generalmente è utile perché gli istituti di credito possono così tutelarsi, quando si rivolgono ad un cliente emettendo un prodotto finanziario.

Possiamo capirne di più, se consideriamo che, quando viene speso il denaro, poi il titolare della carta di credito ha l’obbligo di restituirlo nel giro di 30 giorni.

Naturalmente sulle somme spese vengono calcolati anche gli interessi che devono essere aggiunti alla somma di denaro che il titolare della carta di credito deve restituire alla banca.

Con lo stabilire il plafond carta di credito, la banca è come se stabilisse un fondo massimo di fiducia, oltre il quale l’ente non è più disposto a concedere altre somme, perché aumenterebbe il rischio sul fatto che il titolare dello strumento di pagamento non potrebbe estinguere completamente il debito che ha contratto con la banca, che ha anticipato i soldi delle sue spese.

Inoltre, poiché si parla anche di plafond come valore minimo, specialmente nelle carte prepagate, è importante considerare anche che in questo caso ci sono anche delle motivazioni da parte della banca che giustificano questo limite soglia al di sotto del quale non si dovrebbe scendere.

Innanzitutto in questo modo la banca si garantisce il fondo minimo di copertura degli interessi e si assicura il fatto che la carta viene mantenuta attiva ogni mese.

Naturalmente non si può parlare della stessa garanzia che offre un canone di pagamento mensile, ma di una certa possibilità che la banca non fallisca il suo tentativo di concedere fiducia al cliente.

Insomma possiamo dire che il plafond corrisponde per molti versi ad uno strumento di sicurezza e allo stesso tempo è un modo per il cliente, che, dopo un’attenta valutazione di questo elemento, può decidere se affidarsi ad un determinato prodotto a seconda delle esigenze personali.

TUTTE LE CARTE DI CREDITO: VAI QUI!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here