PostePay Virtual INPS Card: Come Richiederla, Vantaggi, Limiti!

0
1827
PostePay Virtual INPS card

La PostePay Virtual INPS rientra nella categoria di PostePay Virtual.

In particolare la dicitura corretta è PostePay Virtual INPS Card.

Ma cos’è la PostePay Virtual INPS?

Forse avrai sentito parlare di PostePay Virtual INPS voucher o di PostePay Virtual micro.

In questa guida vogliamo esaminare le caratteristiche di questo prodotto finanziario, di questa carta virtuale, chiamata anche PostePay INPS Card.

Vogliamo illustrarti quali sono i principi fondamentali sui quali si basa l’INPS Card PostePay, in modo che tu possa scegliere se usufruire dei vantaggi che ti offre questa PostePay personalizzata.

Ti diciamo subito che si tratta di una carta prepagata che è messa a disposizione da Poste Italiane.

È un prodotto che si rivolge in maniera specifica a chi è titolare di una pensione.

Serve sostanzialmente a depositare l’importo della pensione direttamente su un conto corrente o su un libretto postale.

Ma vediamo più dettagliatamente di che cosa si tratta.

Sei pronto per cominciare?

Andiamo con ordine!

Caratteristiche della carta

La PostePay Virtual INPS ti consente di mettere a punto delle operazioni piuttosto comuni, tutto ciò che potresti fare con una comune carta prepagata.

Infatti puoi fare acquisti online, ma anche nei negozi che hanno il POS, puoi ritirare contanti dagli sportelli bancomat e puoi accreditare sulla PostePay Virtual INPS i contributi INPS e la pensione.

È da specificare, comunque, che la carta in questione non ha il contactless, che viene normalmente utilizzato per le transazioni con importo inferiore ai 25 euro.

Inoltre la PostePay Virtual INPS non è dotata nemmeno di codice IBAN, perché non è associata ad un conto corrente.

I circuiti di pagamento utilizzati da questa carta prepagata sono Maestro e Postamat.

Costi

Potrebbero ritenersi convenienti anche i costi della PostePay Virtual INPS.

Per PostePay Virtual INPS attivazione non devi pagare nulla e inoltre non hai nessun canone da pagare mensilmente o annualmente.

Gratis è anche la ricezione della tessera e del PIN direttamente a casa tua.

Sono pari a zero anche le commissioni per gli acquisti con circuito Maestro e per i prelievi da bancomat di Poste Italiane.

Ricordati invece che devi pagare una tariffa di 1,75 euro (2,58 euro nei Paesi al di fuori della zona euro) se effettui un prelievo di contanti da un bancomat che appartiene ad un altro circuito.

Sono gratis i servizi per ricaricare la carta allo sportello e per accreditare la pensione.

Limiti

Ricordati che per la PostePay Virtual INPS ci sono comunque dei limiti che devi rispettare.

Con la tua INPS card puoi prelevare dai bancomat un importo massimo pari a 600 euro al giorno.

Il limite massimo mensile è invece di 2.500 euro.

Questi limiti valgono sia per l’Italia che per l’estero.

Per quanto riguarda gli acquisti su POS, anche qui ci sono dei limiti da rispettare: limite giornaliero di 600 euro, soglia mensile di 1.600 euro.

Il plafond della carta è di 3.000 euro.

Nel valutare tutti i fattori da prendere in considerazione, per vedere se questa carta possa essere per te conveniente, tieni conto anche di queste soglie massime, per vedere se corrispondano al tuo budget o se possano rispecchiare le tue esigenze personali nella gestione delle tue risorse finanziarie.

A chi conviene attivare la carta

La PostePay Virtual INPS potrebbe essere un prodotto conveniente specialmente a chi è titolare di pensione.

Infatti attraverso questa carta puoi accreditare direttamente la tua pensione o i contributi INPS presso un conto corrente o un libretto postale e non dovrai preoccuparti di ritirare la pensione in contanti.

Come richiedere la carta

Ma come richiedere la carta PostePay Virtual INPS?

Devi semplicemente andare presso un ufficio postale più vicino a casa tua.

Qui devi presentare un documento di riconoscimento e devi compilare un modulo.

In seguito ricevi, nel giro di breve tempo, la carta a casa.

Via posta ti verrà spedito anche il codice PIN.

Dopo che hai ricevuto sia la tessera che il PIN, vai di nuovo all’ufficio postale per attivare il tutto.

PostePay Virtual INPS account

Ricordati che per poter utilizzare la carta INPS per l’accredito della pensione devi effettuare una registrazione sul portale online di Poste Italiane.

Per il tuo account basta scegliere un nome utente ed una password, in modo da poter utilizzare i dati per avere accesso alla tua area riservata.

Come gestire la carta su Homebanking e app

Per quanto riguarda le app e i servizi di Home Banking, anche Poste Italiane ha previsto una gestione online dei suoi prodotti finanziari.

Per esempio, se vai sul sito ufficiale di PostePay.it, qui, dopo un’opportuna registrazione, potrai verificare i tuoi accrediti e la lista movimenti che ti mostra tutte le operazioni da te compiute.

Ma c’è anche un’alternativa molto comoda, che puoi utilizzare, per gestire il tuo conto corrente e per usare in maniera facile la PostePay Virtual INPS.

Infatti, per verificare il saldo, per esempio, puoi recarti presso gli sportelli bancomat di Poste Italiane.

Qui, accedendo con il tuo PIN, puoi consultare il saldo, per monitorare costantemente le tue risorse finanziarie.

Affidabilità dell’istituto di credito

Poste Italiane sicuramente è un istituto di credito molto affidabile.

Lo testimonia il fatto che le Poste specialmente negli ultimi anni hanno conosciuto un’importante evoluzione, trasformandosi sempre di più in una banca a tutti gli effetti.

Poste Italiane opera da molto tempo in tutto il nostro territorio nazionale e può vantare una grande operatività e una lunga storia che, basandosi su un’esperienza importante, sono sicuro segno di affidabilità.

Sicurezza e Assistenza

Anche per PostePay Virtual INPS vale il discorso che Poste Italiane utilizza sempre delle ultime tecnologie d’avanguardia per garantire la sicurezza nelle transazioni online.

Lo testimonia anche il fatto che l’assistenza è piuttosto attiva, quando per esempio hai bisogno di ricevere informazioni o se eventualmente la tua PostePay dovesse esserti rubata o se la smarrisci.

In questo caso devi sempre contattare l’assistenza per bloccare la tua INPS card.

Se chiami dall’Italia, puoi rivolgerti al numero verde 800652653.

Dall’estero componi il numero +390492100148.

Puoi comunicare con Poste Italiane anche attraverso i messaggi istantanei utilizzando Facebook e comunicando direttamente con gli operatori del call center.

TUTTE LE CARTE PREPAGATE: LE TROVI QUI!

LA NOSTRA VALUTAZIONE
TEMPI DI ATTIVAZIONE
COSTI
ASSISTENZA
Redazione Cartadicredito.net
Ciao! Siamo la Redazione di cartadicredito.net! Sul nostro sito puoi trovare tutte le recensioni sulle carte di credito e le carte prepagate! Ti offriamo anche guide utili e che rispondono ai tanti dubbi e alle tante domande che potresti farti! Fatti guidare! Inizia con noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here