Stripe: Tutto Sulla Piattaforma Per i Pagamenti Online!

0
650
STRIPE PAYMENTS

Stripe è una piattaforma molto innovativa, che si configura come un metodo di pagamento rivolto principalmente alle aziende.

Forse avrai sentito parlare di carta Stripe.

Tuttavia devi ricordarti che non si tratta più che altro di una Stripe carta, ma di una funzionalità importante per poter pagare attraverso il web.

Il suo punto di forza consiste essenzialmente nel mettere a disposizione delle transazioni sicure attraverso il web, il tutto operando con rapidità ed efficienza.

Stripe è molto attenta alle esigenze delle imprese che vi si rivolgono.

Infatti i servizi di questa piattaforma utilizzano dei sistemi cloud, per non pesare eccessivamente sui server delle aziende e per fornire strumenti software molto efficienti.


Scopri le 4 Migliori Carte di Credito del 2021

Vai a Selezione Carte di Credito


Inoltre non bisogna dimenticare che con Stripe puoi avere a disposizione un metodo di pagamento semplice, per eliminare ogni ostacolo connesso tipicamente alle transazioni online.

Ma vediamo come funzionano gli Stripe pagamenti ricorrenti e come funziona Stripe nei dettagli.

Caratteristiche del servizio

Si sente parlare tanto di Stripe card, ma in realtà, come abbiamo già avuto occasione di chiarire, non si tratta tanto di una carta di credito, ma di una piattaforma per i pagamenti online.

Questo servizio di pagamento è utilizzato da moltissime imprese in tutto il mondo.

A Stripe si rivolgono anche diverse multinazionali, fra le quali anche Amazon e Facebook.

La società gestisce i pagamenti che sono effettuati online con le carte di credito, con le carte di debito o con le carte prepagate.

Elabora tutti i pagamenti e in cambio prende una percentuale.

Sono molte le funzionalità che i clienti possono utilizzare.

Per esempio molto interessante è la possibilità di creare un’interfaccia personalizzata, in modo da avere a disposizione dei moduli preconfigurati che si adattano alla gestione del servizio anche da parte di chi non è un esperto di informatica.

Se hai uno store online, puoi adattare la pagina dei pagamenti allo stile del tuo sito.

Puoi scegliere anche quali carte e quali circuiti rendere operativi, puoi scegliere le verifiche di sicurezza e anche le valute estere che intendi accettare.

A tua disposizione hai anche dei report, in modo da poter monitorare tutte le tue entrate in qualsiasi momento.

Questi report sono analizzabili in base a tutti i filtri che ti occorrono.

Quando c’è bisogno di gestire i pagamenti ricorrenti, puoi creare dei sistemi per le transazioni che arrivano con regolarità da parte dei clienti.

Costi

Sono due i piani tariffari che Stripe mette a disposizione.

Il primo, che è anche quello più utilizzato, è un piano di base che si chiama Startup.

Non vengono chiesti costi di attivazione e Stripe trattiene una commissione legata alle transazioni.

Il costo delle commissioni corrisponde al 2,9% dell’importo.

In più viene applicato ad ogni operazione un costo fisso di 0,30 euro.

Il piano di base viene utilizzato soprattutto dagli store online e dai liberi professionisti.

Il secondo è pensato appositamente per le multinazionali, che hanno esigenza di ricevere pagamenti anche in altre valute.

In questo caso il costo aggiuntivo è dell’1% rispetto alla tariffa di base.

Inoltre viene applicata una tassa aggiuntiva dello 0,8% (fino ad arrivare ad un massimo di 5 euro) per le transazioni che avvengono al di fuori dell’area SEPA.

Come richiedere il servizio

Se anche tu vuoi utilizzare i servizi offerti da Stripe, per prima cosa devi procedere alla registrazione.

Devi tenere sempre presenti i dati del conto bancario sul quale vengono accreditati i pagamenti.

Nella prima fase devi inserire i dati che servono per loggarti, poi inserisci i dati bancari.

È molto importante ricordare che il servizio non supporta conti di tipo elettronico, mentre è rivolto ad un conto corrente standard.

Puoi anche scegliere di avere il servizio multivalute, se hai diversi conti correnti collegati a vari tipi di valuta.

In base al Paese di riferimento e alla valuta, il servizio applica le sue tariffe, senza la necessità di applicare i tassi che invece sono previsti per la conversione valutaria.

Come avvengono i pagamenti

Pagamento Stripe: qual è la procedura? Come funziona?

Lo possiamo vedere anche analizzando i servizi messi a disposizione da Stripe Italia.

Per le aziende è necessaria la registrazione, in modo da creare un conto.

La società trasferisce gli importi periodicamente sul conto corrente dell’azienda stessa.

Se invece vuoi utilizzare Stripe per acquistare, non noti differenze sostanziali rispetto ad altri servizi simili come può essere per esempio PayPal.

Tu utilizzerai sempre il metodo a tuo piacimento, come può essere la carta di credito o il bonifico, e poi Stripe trasferisce l’importo sull’account collegato all’azienda venditrice.

In particolare per i pagamenti sono previste due modalità, che si configurano come rapide e pratiche.

La prima modalità è costituita dagli Stripe Elements, che comprendono tutti quegli strumenti per personalizzare l’interfaccia.

La seconda modalità è rappresentata dal checkout.

Si tratta, nello specifico, di un modulo di pagamento che si adatta ai tuoi dispositivi, anche a quelli mobili.

Affidabilità del servizio

Stripe è basato su uno standard che si chiama PCI, per il quale possiede un’apposita certificazione.

L’azienda usufruisce del servizio tramite la libreria nativa STRIPE.js.

Si tratta di un elemento di grande affidabilità e sicurezza, perché non è direttamente l’e-commerce a gestire i dati sensibili delle carte, ma questi dati vengono trasferiti ad un server sicuro, senza passaggi intermedi che potrebbero mettere a rischio la sicurezza stessa della procedura.

Opinioni

Le opinioni su Stripe sono molto positive e da questo punto di vista non bisogna dimenticare che la piattaforma ha clienti molto importanti, anche conosciuti in tutto il mondo.

Spiccano in modo particolare le multinazionali.

E non è un fattore da ignorare, visto che questi clienti internazionali sono spesso molto esigenti.

Il fatto che anche le multinazionali abbiano una grande considerazione di questo servizio di pagamento ci fa vedere come tutte le recensioni che si trovano su questo servizio siano pronte a descriverlo come un sistema molto valido, facile e sicuro.

Assistenza

È possibile ottenere assistenza da Stripe anche se non hai un account specifico.

Infatti spesso si possono contattare gli operatori anche attraverso i più svariati canali social, come Facebook, Twitter e LinkedIn.

Non c’è un vero e proprio servizio di assistenza telefonico, ma è possibile contattare il servizio operativo 24 ore su 24 anche via e-mail o via chat.

Inoltre puoi contattare gli sviluppatori di Stripe sul canale IRC.

LEGGI LE NOSTRE GUIDE: INIZIA DA QUI!


Le 4 Migliori Carte di Credito della nostra Selezione


LA NOSTRA VALUTAZIONE
TEMPI DI ATTIVAZIONE
COSTI
ASSISTENZA
Redazione Cartadicredito.net
Ciao! Siamo la Redazione di cartadicredito.net! Sul nostro sito puoi trovare tutte le recensioni sulle carte di credito e le carte prepagate! Ti offriamo anche guide utili e che rispondono ai tanti dubbi e alle tante domande che potresti farti! Fatti guidare! Inizia con noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here