Carta BancoPosta Più: Gestione della Carta, Vantaggi e Limiti!

0
2522
Carta BancoPosta Più compass

La Carta BancoPosta Più è a tutti gli effetti una carta di credito revolving.

Nello specifico, come vedremo anche in seguito nel corso di questa guida, si tratta di un prodotto finanziario molto flessibile, che si adatta perfettamente alle esigenze degli utenti grazie ad una possibilità di personalizzazione.

L’obiettivo, come in generale avviene per tutte le carte di credito, consiste nella possibilità di effettuare una vera e propria programmazione delle spese.

La gestione degli acquisti può avvenire in maniera molto semplice grazie alla Carta BancoPosta Più Compass.

Scopriamo quindi tutte le caratteristiche della carta di credito BancoPosta Più, partendo proprio dalle peculiarità che contraddistinguono questo strumento di pagamento e analizzando nel dettaglio tutti i costi e le condizioni economiche della carta revolving proposta da Poste Italiane con la collaborazione della società finanziaria Compass.

Prima di iniziare, ricordiamo che la carta credito BancoPosta Più è attiva sul circuito Mastercard e quindi può essere ampiamente utilizzata per effettuare acquisti in numerosi negozi, visto che sono tanti gli esercizi commerciali che aderiscono a questo circuito.

Andiamo quindi nel dettaglio e scopriamo tutti i dettagli della Carta BancoPosta Più.

Caratteristiche della carta

La Compass carta BancoPosta Più è senza dubbio un prodotto finanziario di qualità, uno degli strumenti di pagamento più personalizzabili che si possono trovare attualmente in commercio.

Come vedremo in seguito, al momento non è possibile richiedere la Carta BancoPosta Più Compass online, a partire dal sito ufficiale di Poste Italiane.

Questa carta di credito permette all’utente di poter usufruire di una duplice modalità di pagamento.

Si può pagare a rate, saldando le spese effettuate nel giro di 6, 12, 18 o 24 mesi, oppure direttamente in una soluzione unica.

Sarà possibile ottenere un fido corrispondente ad una somma che va da 2.600 euro a 3.600 euro.

Il cliente che effettua l’acquisto potrà decidere l’importo delle rate per il rimborso, che non subirà cambiamenti nel corso del tempo.

Ricorda che hai a disposizione due giorni di tempo per stabilire la modalità del rimborso, quindi se scegliere le rate oppure la chiusura del pagamento in un’unica soluzione.

Condizioni economiche della carta

Le condizioni economiche della Carta Compass BancoPosta Più sono abbastanza vantaggiose rispetto a quelle di altre carte di credito sul mercato attualmente.

È previsto un canone annuale che corrisponde a 37 euro.

La somma che può essere richiesta, come abbiamo già spiegato, può andare da 2.600 a 3.600 euro.

Si tratta di una cifra notevole, se consideriamo che in media con altre carte di credito è possibile ottenere una somma di circa 1.500 euro, specialmente nella fase iniziale dopo la richiesta della carta.

La somma in questione comunque viene rilasciata al cliente dopo che la società che emette la carta avrà effettuato le necessarie verifiche sulla condizione economica di chi richiede la cifra.

Sono previste delle commissioni, che corrispondono a 0,50 euro al mese ogni 100 euro sottoposti a rateizzazione.

In relazione agli interessi sulla rateizzazione, bisogna dire che il TAN corrisponde al massimo allo 0% e il TAEG ad un massimo di 18,82%.

È a disposizione degli utenti della carta credito BancoPosta Più Compass anche un servizio di alert attraverso gli SMS, che può essere attivato in maniera gratuita.

Infine possiamo ricordare il costo dell’imposta di bollo, stabilita per le cifra che superano i 77,49 euro, che corrisponde a 2 euro.

Il pacchetto di assicurazione incluso

Se sei titolare della carta di credito revolving BancoPosta, puoi avere a disposizione anche un pacchetto di assicurazione extra senza spendere altri soldi.

L’obiettivo è quello di tutelare il titolare della carta ad esempio nel caso del furto del prodotto.

In più si può ricevere una copertura assicurativa in altre situazioni, come il furto dei soldi prelevati dagli sportelli ATM fino ad un massimo di 12 ore in seguito al prelievo o la consegna di un bene con danni nel caso di acquisti effettuati su internet per una somma corrispondente ad almeno 200 euro.

Come richiedere la carta

Come abbiamo già spiegato in precedenza, al momento non è possibile richiedere la Carta BancoPosta Più Compass on line.

Sul sito ufficiale di Poste Italiane viene spiegato che la carta di credito in questione può essere chiesta in un qualsiasi ufficio postale sul territorio italiano, sia nella fase di apertura del conto corrente che successivamente.

Possono richiedere la carta coloro che hanno i seguenti requisiti obbligatori:

  • un’età che non superi i 72 anni;
  • un reddito da pensione o da lavoro autonomo o dipendente;
  • una residenza da più di 3 anni per i cittadini di un Paese che non appartiene all’Unione Europea.

Per effettuare la richiesta della Carta BancoPosta Più bisogna avere a disposizione determinati documenti, come un documento di identità in corso di validità, il codice fiscale, una busta paga o il cedolino della pensione, il permesso di soggiorno nel caso di cittadini di Paesi al di fuori dell’Unione Europea.

Quando la carta di credito viene inviata al richiedente, non è automaticamente attiva.

Per procedere con l’attivazione bisogna telefonare al numero verde gratuito 800216740.

Gestione della carta

La gestione della carta, come abbiamo spiegato precedentemente, prevede anche la possibilità di rateizzare gli importi spesi per il rimborso.

Ricorda in questo caso che la prima rata viene addebitata il giorno 12 del secondo mese in seguito all’acquisto effettuato.

Quindi, se effettui un acquisto a gennaio, dovrai iniziare a pagare il 12 marzo.

Attraverso il sistema Carta BancoPosta Più Compassonline, è possibile visualizzare in modo molto semplice l’estratto conto, per avere sempre un’idea molto specifica del piano delle rate da te scelto e delle scadenze relative.

Ricorda comunque che il costo delle varie rate rimane costante per l’intera durata del rimborso del finanziamento.

Come accedere all’area clienti

La gestione della carta di credito di Poste Italiane di cui stiamo parlando può avvenire semplicemente attraverso internet, sul sito di Compass, nell’area riservata.

Accedere all’area clienti Carta BancoPosta Più è molto semplice.

Basta registrarsi sul sito cartabancopostapiu.compass.it e avrai a disposizione tutti gli strumenti della Carta BancoPosta Più area clienti online.

Accedendo al servizio Carta BancoPosta Più online, potrai vedere la lista delle operazioni effettuate durante il mese e nei mesi passati.

Inoltre potrai renderti conto della disponibilità della carta, chiede dei bonifici sul conto corrente, attivare e visualizzare l’estratto conto Carta BancoPosta Più.

Direttamente dall’area clienti potrai anche attivare ed effettuare modifiche dei servizi SMS che ti informano delle varie operazioni svolte con la carta di credito, per una maggiore sicurezza.

Sono molte quindi le operazioni che puoi effettuare direttamente dall’area clienti Carta BancoPosta Più Compass.

Limiti della carta

Dopo aver visto tutte le possibilità a disposizione sulla Compass area clienti, vediamo adesso eventuali limiti che si possono associare alla carta di credito in questione.

Considerando anche su Carta BancoPosta Più opinioni e recensioni che si possono leggere in rete da parte degli utenti che hanno provato questo strumento di pagamento, non sono rintracciabili dei veri e propri limiti nell’utilizzo della carta.

Tieni ovviamente in considerazione le varie commissioni previste, che come abbiamo visto corrispondono a 0,50 euro ogni 100 euro per quanto riguarda il rimborso a rate.

Per questo motivo considera il fatto che il costo delle commissioni relative al rimborso può cambiare in base alla cifra che devi restituire.

Non si tratta quindi di vere e proprie commissioni, ma di una particolare forma di interessi, che viene calcolata sull’estratto conto.

Vantaggi della carta

È da dire comunque che la carta BancoPostaPiù presenta dei vantaggi molto interessanti per gli utenti che decidono di affidarsi a questo prodotto di Poste Italiane e Compass.

Senza dubbio uno dei vantaggi riguarda la possibilità di gestire la carta tramite Compassonline Carta BancoPosta Più, l’area clienti che consente una gestione ottimale del denaro.

Inoltre devi ricordare che la BancoPosta Carta Più è molto utile perché, come abbiamo ricordato precedentemente, può essere considerata davvero flessibile.

La possibilità di scegliere tra due modalità di rimborso delle spese effettuate è sicuramente davvero interessante, visto che si può personalizzare il rimborso scegliendo tra il pagamento in un’unica soluzione e quello a rate.

Ricorda soltanto che la somma da rimborsare, nel caso delle rate, deve essere maggiore di 180 euro.

Plafond della carta

Il saldo a disposizione degli utenti della carta di credito in questione corrisponde ad una cifra compresa tra 2.600 e 3.600 euro, una somma notevole, se teniamo conto del plafond medio di altri prodotti di questo tipo attualmente disponibili in commercio.

Opinioni della carta

La Carta BancoPosta Più è uno strumento di pagamento vantaggioso, che può essere conveniente per molti utenti nella gestione delle spese mensili, anche per quelle che richiedono una somma di denaro non minima.

Tieni in considerazione sempre le commissioni e i vari costi che ti abbiamo descritto, prima di scegliere questo prodotto, per comprendere nel dettaglio se questa carta possa fare al caso tuo.

Come bloccare la carta

È a tua disposizione un Carta BancoPosta Più numero verde, che devi contattare immediatamente in caso di furto o di smarrimento della carta stessa.

In questo modo potrai bloccare la carta di credito ed evitare un suo utilizzo da parte di terze persone non autorizzate.

Contatta il numero verde 800822056 dal territorio italiano oppure il numero +390260843768, se ti trovi in un Paese estero.

I rischi e la sicurezza

Uno degli strumenti messi a disposizione dalla carta di Poste Italiane e Compass per garantire una maggiore sicurezza è il Mastercard SecureCode.

Si tratta di un sistema che permette di avere a disposizione una vera e propria tutela negli acquisti compiuti su internet negli e-commerce convenzionati con il servizio.

Puoi attivare facilmente questo servizio direttamente all’interno dell’area clienti della carta BancoPosta Più, nella sezione “sicurezza online”.

Quando il servizio di sicurezza è attivo, potrai ricevere sul tuo cellulare una password temporanea che ti consentirà di autorizzare ogni acquisto effettuato, per una maggiore sicurezza.

Tempi di chiusura carta

Puoi chiudere in qualsiasi momento il tuo rapporto con la società finanziaria, decidendo di non avere più a disposizione la Carta BancoPosta Più.

Per sapere nello specifico qual è la procedura corretta rivolgiti direttamente ad uno qualsiasi degli uffici postali sul territorio del nostro Paese.

Un consulente ti indicherà la specifica procedura, ricordandoti anche del preavviso necessario da tenere in considerazione prima di annullare i servizi che puoi avere a disposizione con la carta di credito.

TUTTE LE CARTE DI CREDITO: VAI QUI!

LA NOSTRA VALUTAZIONE
TEMPI DI ATTIVAZIONE
COSTI
ASSISTENZA
Redazione Cartadicredito.net
Ciao! Siamo la Redazione di cartadicredito.net! Sul nostro sito puoi trovare tutte le recensioni sulle carte di credito e le carte prepagate! Ti offriamo anche guide utili e che rispondono ai tanti dubbi e alle tante domande che potresti farti! Fatti guidare! Inizia con noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here