Carta di Credito BancoPosta: Quale Conviene di Più!

0
483
Carta di Credito BancoPosta PIù

La carta di credito BancoPosta è uno strumento molto versatile, davvero utile, a disposizione di chi è alla ricerca di un metodo di pagamento sicuro ed affidabile.

Il BancoPosta è una carta di credito davvero importante e molto conosciuta”: quante volte lo avrai sentito ripetere a proposito di BancoPoste.

In particolare ti possiamo già cominciare a dire che si tratta di una carta di credito Poste che presenta differenti varianti, per adattarsi alle esigenze di ciascun risparmiatore.

In particolare parliamo della carta di credito BancoPosta Classica, della carta di credito BancoPosta Più e della versione Oro.

La carta di credito BancoPosta è un prodotto davvero molto interessante, che vale la pena analizzare, perché con l’apertura di un conto BancoPosta puoi trarre dei vantaggi che ti potrebbero essere utili per tutti i tuoi pagamenti.

Ma sicuramente avrai sentito parlare anche di BancoPosta Click carta di credito e vorresti saperne di più.


Scopri le 4 Migliori Carte di Credito del 2021

Vai a Selezione Carte di Credito


Allora andiamo nei dettagli!

Sei pronto a seguirci?

Carta BancoPosta Classica

La carta di credito Classica ti permette di fare pagamenti e acquisti negli esercizi convenzionati Mastercard, sia in Italia che all’estero.

Puoi utilizzarla anche online.

Col conto corrente collegato a questa carta di credito BancoPosta puoi domiciliare le utenze, hai a disposizione l’area BancoPosta online per consultare le spese e monitorare la lista movimenti.

Come richiederla

Per richiedere la carta di credito BancoPosta Classica devi andare in un ufficio postale.

Perché ti possa essere data, devi essere domiciliato in Italia e devi avere l’accredito dello stipendio o della pensione sul tuo conto BancoPosta.

Devi possedere anche un anno di anzianità lavorativa e sei mesi di anzianità di rapporto per quanto riguarda il conto corrente.

Per ottenere la carta devi avere un documento di identità, il codice fiscale e, per i lavoratori dipendenti, serve anche la copia dell’ultima busta paga o di un documento che comprova il reddito.

I lavoratori autonomi invece devono esibire la fotocopia del Modello Unico.

Costi

Il canone annuo per la carta Classica è di 23,24 euro.

Il fido iniziale richiesto è di 1.600 euro e, se richiedi un’operazione di anticipo presso gli sportelli bancomat, devi calcolare il 4% dell’importo.

Carta BancoPosta Più

Un’altra versione di BancoPosta carta di credito è BancoPosta Più.

Si tratta di una carta di credito dedicata alle spese più rilevanti, per le quali viene richiesta un’apposita gestione.

Con questa carta puoi scegliere una doppia modalità di pagamento, infatti puoi avere a disposizione una linea a saldo con la quale puoi rateizzare le spese più alte dal punto di vista economico.

Come richiederla

Puoi richiedere la carta BancoPosta Più direttamente online.

Anche in questo caso sono previsti dei requisiti particolari: non devi avere un’età superiore a 72 anni e devi poter dimostrare un reddito che deriva da un lavoro dipendente, autonomo o da una pensione.

Devi presentare dei documenti.

Si tratta nello specifico di un documento di identità valido, del codice fiscale, della busta paga per i dipendenti, del Modello Unico per gli autonomi e del cedolino degli ultimi tre mesi per i pensionati.

Costi

Il costo annuale della carta di credito BancoPosta Più corrisponde a 24 euro.

Il fido iniziale può essere pari a 2.600 o 3.600 euro, tenendo conto anche delle necessità del cliente.

Le commissioni di anticipo del contante corrispondono al 4% dell’importo che viene prelevato.

Per i saldi superiori a 77,49 euro, devi pagare anche un’imposta di bollo di 2 euro.

Carta BancoPosta Oro

La carta Oro è pensata appositamente per chi ha bisogno di un prodotto che possa offrire un’alta capacità di spesa.

Con la carta Oro di BancoPosta puoi avere a disposizione anche dei servizi aggiuntivi, come per esempio quelli che riguardano l’assistenza o l’assicurazione, sia nel nostro Paese che all’estero.

Puoi utilizzare la tua card per fare acquisti sia presso i negozi fisici convenzionati Mastercard che su internet.

Il fido mensile a disposizione è di 5.200 euro.

Come richiederla

Anche in questo caso devi andare negli uffici postali oppure online per richiedere la carta di credito BancoPosta Oro.

Devi possedere alcuni requisiti fondamentali, fra i quali possiamo ricordare l’avere il domicilio in Italia, l’avere l’accredito dello stipendio o della pensione sul conto BancoPosta.

E poi ancora un anno di anzianità lavorativa e sei mesi di anzianità per quanto riguarda il rapporto relativo al conto corrente.

I documenti che devi presentare sono: documento di identità, codice fiscale, copia dell’ultima busta paga per i lavoratori dipendenti, copia del Modello Unico per i lavoratori autonomi.

I liberi professionisti devono avere la copia dell’iscrizione all’albo e i lavoratori autonomi come i commercianti e gli artigiani devono presentare la copia dell’iscrizione alla Camera di Commercio.

Costi

Il canone annuo per la carta Oro è di 46,48 euro.

Il pagamento per le operazioni di anticipo, come già abbiamo sottolineato prima per gli altri prodotti BancoPosta, corrisponde al 4% dell’importo.

Quale conviene di più

Quante volte avrai sentito dire “BancoPosta Click è una carta di credito” e avrai sentito parlare della carta di credito BancoPosta Click.

A proposito di queste affermazioni si dovrebbe fare qualche precisione e si dovrebbe più che altro parlare di una carta di credito BancoPosta associata al conto Click, che è quello che Poste Italiane mette a disposizione per gestire le operazioni completamente online.

In ogni caso, se vuoi sapere quale carta di credito BancoPosta ti conviene, prendi in considerazione soprattutto le tue esigenze.

Se hai necessità di base, sicuramente la Classica può fare al caso tuo.

Se hai bisogno di aprire un conto corrente per poter effettuare anche delle spese più alte, potresti rivolgerti ad una carta BancoPosta Più o alla carta Oro, sicuramente in entrambi i casi con indiscutibili vantaggi.

I prodotti BancoPosta sono pensati per rispondere a tutte le esigenze dei clienti e, se li richiedi in associazione all’apertura di un conto corrente, le carte di credito di Poste Italiane si rivelano davvero molto utili in diverse circostanze.

Non si tratta soltanto di utilizzarle quando fai acquisti online o nei negozi fisici, ma anche per pagare o per ricevere dei fidi da utilizzare per spese, che possono essere anche restituiti in maniera rateizzata, in modo molto comodo, tenendo conto del budget mensile che hai a disposizione.

TUTTE LE CARTE DI CREDITO: SONO QUI!


Le 4 Migliori Carte di Credito della nostra Selezione


Ciao! Siamo la Redazione di cartadicredito.net! Sul nostro sito puoi trovare tutte le recensioni sulle carte di credito e le carte prepagate! Ti offriamo anche guide utili e che rispondono ai tanti dubbi e alle tante domande che potresti farti! Fatti guidare! Inizia con noi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here